Category: Bandi di gara e contratti
Number of Subcategories: 14
folder.png Bandi di gara e contratti
Files: 0
Subcategories:

Riferimenti normativi:Art. 1, c. 32, l. n. 190/2012 Art. 37, c. 1, lett. a) d.lgs. n. 33/2013 Art. 4 delib. Anac n. 39/2016
Contenuti: Dati previsti dall'articolo 1, comma 32, della legge 6 novembre 2012, n. 190 Informazioni sulle singole procedure(da pubblicare secondo le "Specifiche tecniche per la pubblicazione dei dati ai sensi dell'art. 1, comma 32, della Legge n. 190/2012", adottate secondo quanto indicato nella delib. Anac 39/2016)
Aggiornamento: Tempestivo

Bandi di gara e contratti

Riferimento normativo: Art. 1, c. 32, l. n. 190/2012 Art. 37, c. 1, lett. a) d.lgs. n.
33/2013 Art. 4 delib. Anac n. 39/2016
Contenuti: Atti relativi alle procedure per l'affidamento di appalti pubblici di servizi, forniture, lavori e opere, di concorsi pubblici di progettazione, di concorsi di idee e di concessioni. Compresi quelli tra enti nell'ambito del settore pubblico di cui all'art. 5 del dlgs n. 50/2016
Aggiornamento: Tempestivo

Consultare il menù "Bandi di gara" per visualizzare lo storico e i bandi attivi.

Contratti di lavoro, servizi e forniture

13/10/2016 - BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DEI POSTI D'ORMEGGIO PUBBLICI IN E FUORI ZONA PORTUALE. ANNI 2017-2022.


AVVISO DI PUBBLICAZIONE DELLE ASSEGNAZIONI DEFINITIVE (Art. 6 del Bando)


Si rende noto che con determinazione del Responsabile del Servizio Tecnico n. 211 del 28/12/2016 sono state approvate le ASSEGNAZIONI DEFINITIVE dei posti d'ormeggio, ai sensi dell'art. 6 del Bando.

Entro il mese di gennaio 2017 verrà comunicato per iscritto, mediante lettera semplice, agli interessati la proposta definitiva di assegnazione, la quantificazione del canone concessorio da corrispondere, le modalità ed i termini di pagamento e le modalità per il ritiro del contrassegno da apporre sull’unità di navigazione.

 

Entro i termini fissati nella lettera, l’assegnatario deve:

  1. Procedere a verificare l’idoneità del posto proposto (con particolare riferimento alla sua accessibilità e fruibilità in riferimento all’escursione del livello delle acque) ed è tenuto a comunicare eventuali impedimenti al suo utilizzo. Nel caso, l’Autorità di bacino provvederà a proporre, se disponibile, altro idoneo posto d’ormeggio, in caso contrario la domanda resterà in graduatoria. (Art. 6, comma 8, del Bando).
  2. Provvedere al pagamento del canone concessorio richiesto entro il 28 febbraio 2017.
  3. Dal 1° marzo 2017 provvedere al ritiro del contrassegno d'ormeggio, tresmettendo l'attestazione di avvenuto pagamento all'Autorità di bacino.  

 

Si rammenta che:

Il mancato, ritardato o parziale pagamento del canone concessorio richiesto, è considerato a tutti gli effetti come rinuncia espressa alla proposta di assegnazione del posto d’ormeggio, senza altro onere che la restituzione, senza interessi, di quanto corrisposto irregolarmente (Art. 6, comma 10, del Bando).

 L’assegnazione dell’ormeggio è da considerarsi perfezionata all’atto del pagamento, entro i termini previsti, del canone concessorio (Art. 6, comma 10, del Bando).

Il  pagamento del canone concessorio è considerato come espressa accettazione del posto proposto e dà diritto esclusivamente all’occupazione dell’area demaniale alle condizioni e nei limiti previsti dal Regolamento dell’Autorità di bacino. Sono espressamente esclusi servizi accessori e/o forniture di attrezzature.

23/01/2019 - BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DEI POSTI D'ORMEGGIO


Comune di Maccagno con Pino e Veddasca

Porto Nuovo la Gabella


AVVISO di PUBBLICAZIONE delle ASSEGNAZIONI

Vedi l'Avviso - Allegato 2
Vedi l'elenco delle assegnazioni - Allegato 1
Scarica il modello per la scelta del posto (solo nominativi evidenziati con la X) - Allegato 3


AVVISO di PUBBLICAZIONE delle GRADUATORIE delle DOMANDE

Vedi l'avviso.


Si rende noto che con determinazione del Responsabile del Servizio Tecnico n 95 del 19/06/2015 è stato
approvato il bando in oggetto.

Le domande devono essere presentate o spedite tra il 24 luglio e il 3 agosto 2018.

Le domande presentate o spedite anticipatamente ai termini di cui sopra NON
verranno considerate valide e saranno dichiarate non ammissibili.

Pubblicazione graduatorie: entro il 3 settembre 2018.

Presentazioni eventuali osservazioni e/o opposizioni: entro il 18 settembre 2018.

Pubblicazione assegnazioni definitive: entro il 15 ottobre 2018.

Durata dell’assegnazione: dal termine lavori del porto al 31 dicembre 2022.

Le modalità per la presentazione delle domande e per l’assegnazione dei posti
d’ormeggio sono contenute nel relativo Bando.

 

Ultime notizie

Spiagge libere e comportamenti da seguire per contrastare la diffusione del contagio da Covid-19

COVID-19 - Le misure attualmente in vigore in Lombardia

Comportamenti da tenere per contrastare la diffusione del contagio Coronavirus Sars-Cov-2.

 

Portolano della Lombardia

Il Portolano di Regione Lombardia è un servizio di mappa attraverso il quale è possibile individuare le strutture portuali e di approdo presenti sulle idrovie e sui principali laghi della Lombardia.

Accesso agli uffici dell'Autorità di bacino

Accesso agli uffici dell'Autorità di bacino

Si informa che, coerentemente con le disposizioni contenute nell'Ordinanza Regione Lombardia n. 577 del 29.06.2020, l'accesso degli utenti agli uffici dell'Autorità di bacino è limitata solo ai casi indispensabili e previo appuntamento.

Ultimi avvisi

Contrassegni per la navigazione: rilasciati Libretti e Identificativi relativi alle domande presentate fino al 9 gennaio 2020 (n. 4657 compresa)

Contrassegni per la navigazione: rilasciati Libretti e Identificativi relativi alle domande presentate fino al 30 dicembre 2020

Si avvisa che sono stati rilasciati i Libretti di iscrizione e i Contrassegni identificativi relativi alle domande presentate all'Autorità di bacino fino al 30 dicembre 2020.

Contrassegni identificativi per la navigazione: nuove Linee Guida in vigore dal 1 gennaio 2016

Contrassegni identificativi per la navigazione: nuove Linee Guida in vigore dal 1 gennaio 2016

Si informa che, con decorrenza 1 gennaio 2016, sono entrate in vigore le NUOVE Linee guida per l’iscrizione nell'Elenco Nautico e il rilascio dei Contrassegni identificativi per i natanti che navigano in acque italiane e svizzere del lago Maggiore (Verbano) e del lago di Lugano (Ceresio).

 

Vuoi inviare una segnalazione di inaccessibilità di questo sito web?

Invia segnalazione

 

Torna all'inizio del contenuto