Presidente

Il Presidente dell'Autorità di bacino lacuale dei Laghi Maggiore, Comabbio, Monate e Varese è Fabio Passera (Sindaco del Comune di Maccagno con Pino e Veddasca)

 

Consiglio di Amministrazione

Il Consiglio di Amministrazione è composto da:

  • Graziella Broggini - Vice presidente - Assessore delegato del Comune di Biandronno
  • Valeria Baietti - Assessore delegato del Comune di Angera
  • Alessandro Ceron - Consigliere delegato del Comune di Sesto Calende
  • Luigi Paglia - Consigliere delegato del Comune di Laveno Mombello

 


 

Il Consorzio Gestione Associata dei laghi Maggiore, Comabbio, Monate e Varese, nell'anno 2013, si è trasformato in Autorità di bacino lacuale dei laghi Maggiore, Comabbio, Monate e Varese, ai sensi dell’art. 48, comma 4, della Legge Regionale n. 6 del 4 aprile 2012.

L’Autorità di bacino lacuale è un ente pubblico non economico, dotato di personalità giuridica e di autonomia organizzativa e contabile, costituito per l’esercizio in forma associata delle funzioni degli enti locali in materia di demanio lacuale nel bacino dei laghi Maggiore, Comabbio, Monate e Varese, di cui all’art. 6, comma 4 della Legge Regionale n. 6 del 4 aprile 2012, ha in particolare come scopo:

  • la gestione associata delle funzioni conferite ai Comuni in materia di demanio della navigazione interna dalla Legge Regionale n. 6 del 4 aprile 2012 e successive modifiche e integrazioni, inclusa la realizzazione del programma di valorizzazione del demanio lacuale
  • la gestione di tutte le iniziative utili a favorire un’amministrazione di bacino lacuale delle problematiche legate al demanio lacuale e della navigazione interna e allo sviluppo delle attività a queste collegate secondo gli indirizzi stabiliti dall’Assemblea
  • la gestione del servizio di navigazione di linea e non di linea a richiesta degli Enti associati e della Regione
  • la promozione turistica finalizzata alla valorizzazione dei bacini lacuali, comprese le aree circostanti, con particolare riferimento allo sviluppo turistico ed economico nel rispetto dell’ambiente
  • la rappresentanza e la difesa degli interessi degli Enti associati nella definizione dei livelli idrici e dei diritti demaniali
  • la gestione ed il coordinamento, a richiesta degli Enti associati o di altri enti, delle attività necessarie al risanamento delle acque dei bacini lacuali
  • la gestione di altre attività, anche per affidamento degli Enti partecipanti o di altri enti che abbiano relazione o attinenza con lo scopo sociale
  • la vigilanza, nei limiti e con le modalità previsti dall’art. 4, comma a), della Legge Regionale n. 6 del 4 aprile 2012

L’Autorità, per i comuni associati, attua, anche in qualità di stazione appaltante, il programma degli interventi regionali sul demanio delle acque interne di cui all’art. 12 della Legge Regionale n. 6 del 4 aprile 2012 e rilascia il preventivo parere che i comuni eventualmente non associati devono ottenere prima di procedere alla realizzazione di tali interventi.

 

Documentazione

 

Visite: 1266

Ultime notizie

Avviso pubblico

Avvenuto deposito dello schema di Bilancio di previsione 2021-2023 e del Piano delle attività 2021-2023.

Indagine di mercato per opere marittime/lacuali - anni 2020/2021

L'Autorità di bacino ha avviato un'indagine di mercato finalizzata ad acquisire candidature per successivo affidamento di opere marittime/lacuali relative ad infrastrutture portuali di propria competenza - Anni 2020/2021.

Spiagge libere e comportamenti da seguire per contrastare la diffusione del contagio da Covid-19

Navigazione da diporto e Spiagge libere. Comportamenti da seguire per contrastare la diffusione del contagio da Covid-19. Aggiornamento del 13 agosto 2020.

Comportamenti da tenere per contrastare la diffusione del contagio Coronavirus Sars-Cov-2, così come previsto nell'Ordinanza Regione Lombardia n. 596 del 13/08/2020.

Ultimi avvisi

Distribuzione dei Contrassegni d'ormeggio porti per l'anno 2020

Si comunica che dal 15 giugno 2020 sono in distribuzione presso gli uffici dell'Autorità di bacino i contrassegni d'ormeggio 2020.

Contrassegni per la navigazione: rilasciati Libretti e Identificativi relativi alle domande presentate fino al 9 gennaio 2020 (n. 4657 compresa)

Contrassegni per la navigazione: rilasciati Libretti e Identificativi relativi alle domande presentate fino al 24 Agosto 2020

Si avvisa che sono stati rilasciati i Libretti di iscrizione e i Contrassegni identificativi relativi alle domande presentate all'Autorità di bacino fino al 24 Agosto 2020.

Contrassegni identificativi per la navigazione: nuove Linee Guida in vigore dal 1 gennaio 2016

Contrassegni identificativi per la navigazione: nuove Linee Guida in vigore dal 1 gennaio 2016

Si informa che, con decorrenza 1 gennaio 2016, sono entrate in vigore le NUOVE Linee guida per l’iscrizione nell'Elenco Nautico e il rilascio dei Contrassegni identificativi per i natanti che navigano in acque italiane e svizzere del lago Maggiore (Verbano) e del lago di Lugano (Ceresio).

 

Vuoi inviare una segnalazione di inaccessibilità di questo sito web?

Invia segnalazione

 

Torna all'inizio del contenuto